Pagina Facebook consigli-regali.it
 

Servono consigli sulla calza della befana? Volete riempire la calza della befana senza spendere un capitale? Ecco qui per voi il “vademecum della befana”, le istruzioni per realizzare la calza fai da te!

Innanzitutto scegliete il tipo di calza che volete usare. Potete decidere se acquistare le apposite calze vuote (ne esistono tante in commercio, spesso sonore, con pupazzetti e peluche) oppure usare i normali calzini di lana o “le babbucce per la notte” e riempirle con i dolcetti.
Tenete presente, però, che i calzini di lana, man mano che si riempiono con il peso si allungano, cioè, il tessuto “cede” e lascia più spazio.
Guardate su Amazon, vi offre  moltissima scelta per numerosi tipi di calze della befana!

La calza va scelta in relazione alla persona alla quale la regalate. Se è per il vostro nipotino, ovviamente non scegliete una calza rosa! Se è per vostra madre, scegliete colori “femminili”!

Una volta che avete scelto che tipo di calza usare, dovete scegliere il contenuto. Anche il contenuto va naturalmente scelto in base al destinatario. Se conoscete i gusti della persona a cui la dedicate è decisamente meglio! Se questa persona, ad esempio, odia i chewing gum, è meglio evitare di metterli nella calza!

Decidete se riempirla solo di cioccolatini, caramelle e liquirizie, ossia, cose piccoline o anche di dolcezze grandi! Noi consigliamo di farla mista, con cose grandi e piccole insieme, così costerà di meno, la riempirete prima e risparmierete!

Se la persona a cui la regalate ama il cioccolato fondente, preferite questo tipo di cioccolato a quello al latte, se invece la calza è per un bimbo o non conoscete la preferenza della persona a cui la regalate, optate per un misto tra cioccolato al latte e fondente.

Dopo aver comprato i pezzi che desiderate (se siete una mamma che deve farle ai figli, vi consigliamo di comprare i pacchi da più pezzi, risparmierete!), iniziate a riempire la calza con i pezzi più grandi, poi, man mano, quelli più piccoli, fino a dover mettere, poi, i cioccolatini, caramelle, insomma i pezzi piccoli.

Alcuni sono soliti riempire la parte bassa della calza con carta o polistirolo… noi lo sconsigliamo! Meglio una calza più piccola che una grande riempita in parte con la carta!

Se volete giocare un po’ con la persona alla quale la dedicate, potete metterci un po’ di carbone dolce o, se proprio volete fare un simpatico dispetto, potete metterci un pezzo di carbone vero! Ma in questo caso avvisate il destinatario!

Buona Befana e attenti alle scope!

Se avete altri suggerimenti su come preparare la calza della befana, scriveteli nei commenti!

 

Tags:

 
 

8 Commenti

 
  1. annarosa scrive:

    dove si trovano le calze sonore da riempire per la befana?

  2. Anonime scrive:

    ciao a tutti,volevamo dire ke la festa della befana,è importantissimo x i bambini,ciao

  3. Sole scrive:

    Per mia figlia, usavo una calza di lana del papà. Insieme, scrivevamo una letterina e mettevamo una ciotola con latte e dei biscotti e qualche soldino per la Befana, per aiutarla a comprarsi le scarpe nuove…
    La calza la riempivo di mandarini,qualche caramella, un cioccolatino e un pezzetto di carbone dolce, che non mancava mai. Insieme con uno dei biscotti che la Befana, regolarmente le rendeva, ringraziandola. Che tenero ricordo ne ho!!

  4. bimbetta10 scrive:

    vuole trovarci dei giochi mia figlia non dolci

  5. Marina Greco scrive:

    grazie Debbie! anche quello che hai indicato tu è un modo ottimo per riempire la calza! l’idea del piede compatto pieno di cioccolatini, fa venire l’acquolina in bocca!!! :-)

  6. Debbie scrive:

    Io al contrario metto sempre prima i pezzi piccoli così il piede si riempie tutto ed è bello compatto. Più bello da vedere e da toccare! Poi i pezzi grandi lungo tutta la gamba e in cima il pezzo più grande. E cerco di incastrarlo bene, per mettere un po’ in difficoltà mia figlia che vuole subito rovesciare tutta la calza per vedere che c’è dentro!

 
 

Rispondi a annarosa

Registrati / Accedi

 
I commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati verificati.

 
 
Consigli Regali Consigli Regali
Pagina Facebook consigli-regali.it