Pagina Facebook consigli-regali.it
 

sartù di risoIl sartù di riso è una sorta di timballo ripieno. Di solito ha la forma di un ciambellone e si riempie di polpettine, piselli, uova sode, provola e può essere farcito con la salsa o meno.

Il suo nome è una storpiatura del termine francese sour tout, che era uno dei piatti tipici della tradizione settecentesca, cucinato dai cuochi francesi alla corte di Napoli.

Ingredienti (per 8 persone)

  • 1 litro di passata di pomodoro
  • 400 gr di riso
  • 2 uova
  • 50 gr di pancetta
  • 250 gr di fior di latte o provola
  • 2 salsicce
  • 250 gr di piselli
  • 150 gr di parmigiano grattugiato
  • cipolla

Ingredienti per le polpettine

  • 200 gr di carne tritata
  • 1 uovo
  • 40 gr di parmigiano
  • 2 fette di pancarré o un po’ di pane raffermo
  • sale

Preparazione
Cucinate il ragù facendo soffriggere la cipolla con un po’ di olio, aggiungete le salsicce, fatele rosolare e aggiungete la passata di pomodoro, il sale e fate cuocere il tutto per circa 1 ora.

Preparate due uova sode e sbucciatele.

Nel frattempo preparate le polpettine: fate ammorbidire il pancarré o il pane raffermo nell’acqua, in una terrina mescolate la carne, l’uovo, il parmigiano, un pizzico di sale ed il pane precedentemente ammorbidito nell’acqua e strizzato. Realizzate delle piccole polpette e friggetele (o bollitele, se si vuole evitare la frittura).

Fate soffriggere mezza cipolla, la pancetta e i piselli e fateli cuocere per 10 minuti.

Fate cuocere il riso e quando è pronto, scolatelo, conditelo con la sala e un po’ di parmigiano e mescolate un pochino.
Prendete le salsicce che avete cotto nella salsa e tagliatele a pezzettini. Tagliate a pezzettini anche la provola (o il fior di latte).

Imburrate uno stampo per ciambelle (di quelli che fanno il buco al centro) o copritelo con la carta forno se non volete usare il burro e spalmateci sul fondo uno strato di riso, disponete uno strato di polpettine e di fior di latte tagliato a dadini e ricoprite il tutto con un po’ di salsa. Aggiungete i piselli, la pancetta, i pezzetti di salsiccia, l’uovo sodo e il parmigiano. Coprite con il riso rimanente e schiacciate per rendere il tutto più compatto.

Spolverate la superficie con un po’ di pan grattato, il parmigiano e qualche ricciolo di burro. Infornare il sartù di riso a 180° per 25 minuti.

Se vi è avanzata un po’ di salsa, condite le fettine di sartù quando le servite.

 

Tags:

 
 

0 Commenti

 

Lascia un Commento

Registrati / Accedi

 
I commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati verificati.

 
 
Consigli Regali Consigli Regali
Pagina Facebook consigli-regali.it