Pagina Facebook consigli-regali.it
 

Volete dedicare alla vostra mamma una frase di una canzone per la sua festa? Ecco, di seguito, una selezione di frasi prese dalle canzoni dedicate alla mamma.

  • “Dai mamma dai questa sera lasciamo qua i tuoi problemi e quei discorsi sulle rughe e sull’età, dai mamma dai questa sera fuggiamo via, è tanto che non stiamo insieme e non è certo colpa tua, ma io ti sento sempre accanto anche quando non ci sono, io ti porto ancora dentro anche adesso che sono un uomo” – Portami a ballare, Luca Barbarossa
  • “E’ grazie a te se sono così. Mamma, se solamente ripenso a ogni pianto che hai spento ed ogni momento che spendo, pensando a te mamma è una nuova rima che nasce. Un bambino combatte le sue guerre e cresce guidato dalle tue dita, dotata di grazia infinita è chi mi ha dato vita e se strabilio è il bene che ti voglio! Oltre a essere tuo figlio, la cosa più bella è che ti assomiglio! Non so come lo sai fare, tu mi sai consigliare per distinguere il bene dal male e ogni tuo bacio è il più dolce dei frutti che abbia mai assaggiato” – Amor de mi vida - Sottotono
  • “Che grande donna sei, me ne sono accorto sai in questi anni miei” – Mamara, Eros Ramazzotti
  • “Mamma tu per me sei la più bella, sei più bella di una stella, sei solo tu che dai calore e tanto amore, regalandomi il tuo sole per far luce nel mio cuore, perché sei tu che fai più bella la mia vita” – La più bella, Anna Tatangelo
  • “Ehi, mamma, guardami adesso sempre lo stesso figlio anche se non parliamo spesso, come quando da bambino che sembravi mia sorella, ti vedevo in mezzo agli altri ed eri sempre la più bella… Mi ricordo che stavamo, praticamente, sempre insieme. La tua unica missione era farmi stare bene anche quando, invece, non era tutto a posto mi guardavi sorridendo e soffrivi di nascosto…” – Mamma e papà, Alex Britti
  • “Non sapevo ancora che quella mamma era per me, tutto quel che al mondo c’è e in un attimo imparai: Mamma Tutto è lei!” – Mamma Tutto, Iva Zanicchi
  • “Mi hai insegnato a stare in piedi e ad incassare i colpi anche se in alcuni casi ne uscimmo stravolti, tu mi eri sempre a fianco le notti che ero malato, passate in bianco e ripensandoci, in questo tuo dare hai dei rimpianti, quali sono stati i prezzi da pagare e se di me ora voglio renderti orgogliosa è perché so che per me hai rinunciato ad ogni cosa” – Amor de mi vida, Sottotono
  • “Quando sarò grande comprerò per te tante cose belle come fai per me, chiudi gli occhi e sogna quello che non hai, i tuoi sogni poi mi racconterai” – Ninna nanna del chicco di caffè,  F. Evangelisti
  • “lei regala i suoi sorrisi senza mai svelare al mondo quando non ne ha, privando il suo dolore libertà, lei forse è l’amore che non ha pietà che ti arricchisce con la povertà di un gesto semplice che è eternità” – Uguale a lei, Laura Pausini
  • “Sopra il tuo viso stanco io leggo ancora l’ingenuità, quella ruga mi fa capire che il tempo ormai non si ferma qua. I capelli d’argento e oro che il mare non ha bagnato mai, quanta vita che passa dentro quegli occhi tuoi” – La più bella, Anna Tatangelo
  • “Due braccia grandi per abbandonarmi dentro se la notte avevo un po’ paura, Occhi profondi per cui ero un libro aperto, senza dire neanche una parola […] E mi chiedevo mentre le guardavo i piedi, quest’angelo perché non vola” – Le mamme, Toto Cotugno
  • “Se c’è un ricordo dentro me che non sbiadirà mai più è un bel tempo dove al centro c’eri tu” – Mamara, Eros Ramazzotti
  • “Sei così bella che non riesco più a parlare, di fronte a quei tuoi occhi così dolci e così severi perfino il tempo si è fermato ad aspettare. Parlami di te di quello che facevi, se era proprio questa la vita che volevi, di come ti vestivi di come ti pettinavi, se avevo un posto già in fondo ai tuoi pensieri” – Portami a ballare, Luca Barbarossa
  • “Sai… di te ho sempre quel ricordo: Seduta mi accarezzi il volto e poi resti lì, con quel sorriso sordo di chi sa che ha finito i giorni suoi” – Tracce di te, Francesco Renga
  • “La mia mamma è come una foglia, verde di speranza, voglio scrivere un bel telegramma e spedirlo alla mia mamma: sei più bella del cielo sereno, sei più bella dell’arcobaleno” – Mamma colorata, piccolo coro dell’Antoniano
  • “Tu mi conosci da quando ero un pensiero, come sono e com’ero, solo tu mi conosci davvero” – Il sole e la luna, Club Dogo
  • “Ho imparato che il bene più grande che esiste nel mondo è sempre la mamma. È alla mamma, che mi vuole bene, mi resta soltanto una cosa da dire:  Anch’io ti voglio bene, un bene grande così” – Un bene grande così, Anna Identici
  • “Mamma ho sognato che bussavi alla mia porta e un po’ smarrita ti toglievi i tuoi occhiali ma per vedermi meglio e per la prima volta sentivo che sentivi che non siamo uguali. Ed abbracciandomi ti sei meravigliata che fossi così triste e non trovassi pace. Da quanto tempo non ti avevo più abbracciata e in quel silenzio ho detto piano… mi dispiace!” – Mi dispiace, Laura Pausini
  • “Guardo una foto di mia madre, era felice avrà avuto vent’anni […] la scruto per filo e per segno e ritrovo il mio stesso sguardo E pensare a quante volte l’ho sentita lontana, e pensare a quante volte le avrei voluto parlare di me, chiederle almeno il perché dei lunghi ed ostili silenzi e di quella arbitraria indolenza” – In bianco e nero, Carmen Consoli
  • “se non sono ignorante, se non mi è mai mancato niente è perché tu hai fatto tutto, Semplicemente…” – Il sole e la luna, Club Dogo
  • “Oh mamma mamma ti ricordi? Per me ti preoccupavi spesso e invece vedi, sono diventato un uomo, mi sposo e faccio un figlio adesso, così lo porti a spasso!” – Quasi 40, Tiromancino
  • “Ho ancora il vizio di barare con la vita e col destino e la paura di dormire che c’avevo da bambino. Soldi e debiti o colpe e meriti, ma anche il colore dei tuoi occhi e la mia stanza dei balocchi. Ho ancora i dischi che ascoltavi al nostro vecchio pianoforte e il desiderio di parlarti e di scoprire le mie carte. Ho tante maschere ma, devo ammettere, non ti assomiglio in questa cosa” – Lontano dai tuoi angeli, Marco Masini
  • “Son tutte belle le mamme del mondo quando un bambino si stringono al cuor! Son le bellezze d’un bene profondo, fatto di sogni, speranze ed amor” – Son tutte belle le mamme del mondo, Gino Latilla
  • “Ricordo feste di schiuma, di te l’odore che respirai mi segue come una piuma”  – Una carezza,  Zucchero
  • “C’è un bene che non cambia il mondo, di chi ti sente e ti ascolta e in meno di un secondo capisce cosa stai provando tu” – Tutto non fa te, Laura Pausini
  • “Quanto ti voglio bene! Queste parole d’amore che ti sospira il mio cuore forse non s’usano più, mamma! Ma la canzone mia più bella sei tu! Sei tu la vita!” – Mamma son tanto felice,  C. A.Bixio – B.Cherubini
  • “Viva la mamma affezionata a quella gonna un po’ lunga, indaffarata sempre e sempre convinta, a volte un po’ severa! Viva la mamma, viva la favola degli anni cinquanta, così lontana e pure così moderna e così magica!” – viva la mamma, Edoardo Bennato

Avete suggerimenti per altre canzoni sulla mamma? Scrivetele nei commenti!

Qui alcuni suggerimenti su cosa regalare alla mamma per la sua festa.

 

Tags:

 
 

12 Commenti

 
  1. Anonimo scrive:

    questa festa della mamma e bellissima hai dei pensieri bellissimi

  2. Aldo scrive:

    È un mondo che un uomo non comprende. Posso solo dire che provo invidia gelosia per la vostra meravigliosa esperienza e condizione. .A.

  3. Dudj scrive:

    Ho avuto la grande Gioia e fortuna di avere dei genitori stupendi ; una mamma stupenda Quando mi vedeva diceva sempre ;mio sole. ORA CHE NON C, ‘ E’ Più mi manca enormemente .Ma Lei non è andata via e sempre rimasta almio dentro di me. MI HA SEMPRE DETTO :Non vado via BASTA CHE TU MI CERCHI DENTRO DI TE e.mi troverai

  4. nunzia scrive:

    la mamma è come un fiore che ha sempre con se il suo adorato polline cioè suo figlio

    • Anonime scrive:

      ciao Nunzia è vero la mamma è come un fiore,certamente ti diamo pienamente ragione,secondo noi conosce bene il proprio figlio ciao Nunzia Buon 2013

  5. nunzia scrive:

    ci t vol gniu ben da mamm u cor t ngann

  6. Giulia la sognatrice scrive:

    penso che la mamma e il papà siano la cosa più bella che ti possa capitare…la mamma ti accudisce,il papà c’è sempre non ti lascia mai solo/a.Per cui io credo che insieme facciano una cosa unica inimitabile!Io queste cose le penso perchè ho dei genitori stupendi e spero k lo sia anche per voi!A voi genitori miei che non mi avete mai lasciato sola nei momenti difficili!VI AMO PAPA’ GERARDO E MAMMA ALESSANDRA!

  7. io scrive:

    questa canzone è molto bella

  8. anonimo scrive:

    e una canzone bellissima si capisce quando e forte il rapporto tra figlio e mamma

 
 

Lascia un Commento

Registrati / Accedi

 
I commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati verificati.

 
 
Consigli Regali Consigli Regali
Pagina Facebook consigli-regali.it