Pagina Facebook consigli-regali.it
 

La festa del nostro amato papà va onorata con i dolci tipici della festa: le zeppole di San Giuseppe! Tutte le pasticcerie degne di questo nome il giorno della festa del papà e nel periodo della festa, vendono questi dolcetti delicati e gustosi!

La loro preparazione non è semplicissima, ma non è neppure da chef navigati! Nascono come dolci fritti, ma anche la variante al forno è ormai sempre più di moda Di seguito vi indichiamo la ricetta con gli ingredienti e la procedura di realizzazione.

Ingredienti (per circa 8 persone):

Per la pasta occorrono:

  • 6 uova
  • 300 g di farina
  • 50 g di burro
  • mezzo litro di acqua
  • zucchero a velo

Per la crema pasticcera:

  • mezzo litro di latte
  • 2 uova
  • 80 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • limone

Per i decori e la cottura occorrono:

  • amarene sciroppate
  • olio per friggere

Versare in una pentola il burro, l’acqua, un pizzico di sale, accendere a fuoco lento, fate sciogliere il burro, senza far bollire l’acqua, spegnete la fiamma e versate la farina setacciata. Mescolate energicamente (con un cucchiaio di legno o una frusta) fino a che l’impasto si stacchi dai bordi della pentola e dal cucchiaio (riaccendete il fuoco molto lento mentre mescolate). Spegnete di nuovo la fiamma ed aggiungete, una alla volta, le uova, mentre continuate a mescolare finché il tutto sia amalgamato per bene. Lasciare riposare l’impasto per circa 25 minuti.

Mentre la pasta “riposa”, potete preparare la crema:

Fate bollire il latte con la buccia di limone e in un’altra pentola mettete due tuorli d’ uova, lo zucchero, la farina setacciata e la vanillina, versate il latte bollente nella pentola dove c’è lo zucchero e girate fino a far sciogliere tutti i grumi. Spostate la crema ottenuta in un’altra pentola, togliete la buccia di limone e copritela con la carta velina (per non farle fare la patina dura).

Dopo averlo fatto riposare, riempite una siringa con la bocca larga con l’impasto e premete per farlo uscire e dargli la forma di una ciambellina, mettetele sulla carta da forno o su una base un po’ oleata in modo che non si attaccano. Prendete una o più ciambelline e fatele cuocere nell’olio (friggetele). Accertatevi che l’olio ricopra completamente la ciambellina, quindi usate una pentola con le pareti alte, non una padella. Attenzione a non farle bruciare, fatele diventare dorate. Dopo averle cotte, poggiatele su una carta assorbente e asciugatele, per poi riempirle con la crema e cospargerle di zucchero a velo e decorarle con la crema e l’amarena.

Buon appetito!

Qui trovate alcuni suggerimenti su cosa regalare per la festa del papà e altri articoli utili.

 

Tags:

 
 

2 Commenti

 
  1. Marina Greco scrive:

    Ciao Laura,
    non è poi così lungo quando lo fai! ;-)

  2. laura scrive:

    un po troppo lungo il procedimento

 
 

Lascia un Commento

Registrati / Accedi

 
I commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati verificati.

 
 
Consigli Regali Consigli Regali
Pagina Facebook consigli-regali.it