Pagina Facebook consigli-regali.it
 

Una donna che ha partorito da poco è un universo complicato, pieno di contraddizioni, di emozioni e di debolezze, oltre che di amorevoli pensieri e gioia immensa per la nascita del bimbo.

Tutti pensano al bimbo appena nato e pochissimi alla neo mamma!
Allora, se abbiamo un’amica, una sorella, una moglie che ha partorito, facciamole un regalo.
Innanzitutto portiamole un bel mazzo di fiori, che ad una donna fanno sempre piacere!

Oltre al regalo floreale, possiamo regalarle qualcosa che rinnovi la sua femminilità, dopo il parto ogni donna deve “far pace” con il suo aspetto fisico!
Per questo motivo sono da evitare i capi d’abbigliamento, per diversi motivi, innanzitutto dovremo chiedere la taglia (che è cambiata) o, peggio, tirare ad indovinarla rischiando di presentarle un capo troppo piccolo che la metterebbe a disagio.
Inoltre, probabilmente vorrà dimagrire, quindi è inutile sprecare soldi con un capo che indosserà pochissimo.

Se proprio vogliamo restare sull’abbigliamento, indirizziamoci verso qualche accessorio, tipo un bel foulard o una sciarpa, dei guanti o un cappello, se la stagione è adatta, altrimenti una borsa o un profumo (se conosciamo i suoi gusti a proposito).

Sicuramente gradirà, più ogni altra cosa, un set di creme per il corpo, per rinvigorire il tessuto dopo il parto, un olio per idratare la pelle o un buono dall’estetista con ceretta, pulizia del viso, manicure o qualche altro trattamento che potrebbe piacerle, da usare quando vuole (quindi attenzione che non abbia una scadenza troppo vicina).

Anche un set da manicure, una crema per le mani, una trousse di trucco o una bella collana in argento potrebbero andare bene, come anche un  bel bracciale o un paio di orecchini, un cd del suo cantante preferito.

Se abbiamo molta confidenza con lei e sappiamo la sua nuova e momentanea taglia di reggiseno e se allatta, potremo regalarle dei reggiseni per allattamento oppure un cuscino per allattare.

Un regalo intelligente, soprattutto se ha avuto il taglio cesareo, potrebbe essere la fascia contenitiva, ma accertatevi, sempre, che la stia usando e di che tipologia (se bassa o come panciera).

Spazio aperto alla creatività per gli oggetti fatti a mano, piccoli portafortuna e soprammobili che resteranno un ricordo di un bel momento, come una cornice, dove, magari, mettere una foto che ritrae lei ed il bimbo appena nato, nei primissimi giorni!

 

Tags:

 
 

4 Commenti

 
  1. Luigia scrive:

    Maria premaman mi spieghi cosa ha di utile una coccarda…io a volte mi sento male di fronte all’umanità

  2. Giulia scrive:

    Di solito ad ogni nuova nascita, preferisco regalare un paio di scarpine per il bebé come buon auspicio per il nascituro…

  3. Amy scrive:

    Ciao io ho un amica che sta per avere un bimbo ed hai perfettamente ragione, crisi o no lei si sente brutta, a disagio, grassa, gonfia ecc.. sarà anche il momento più bello della vita di una donna ma c’è da far i conti con la propria psiche e lei più di una volta ha manifestato questa sensazione.. è vero che siamo in periodo di crisi ma un bimbo non nasce tutti i gg, due soldi in più per una nostra amica o parente si possono anche spendere!

  4. Maria premaman scrive:

    Secondo me in epoca di crisi, una neomamma gradirebbe regali per il suo be e piuttosto che per se stessa. Allora Perche’ non regalarle qualcosa di utile come una bella coccarda artigianale con il ricamo del nome del figlio o figlia? Piuttosto che un porta pannolini, dei lenzuolini per il porta enfant o per la culletta?
    Che ne dite?

 
 

Lascia un Commento

Registrati / Accedi

 
I commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati verificati.

 
 
Consigli Regali Consigli Regali
Pagina Facebook consigli-regali.it