Pagina Facebook consigli-regali.it
 

Cosa c’è di più originale e anche divertente di realizzare da sole un uovo di Pasqua? Avete sempre pensato che fosse impossibile o, magari, non ci avete mai pensato sul serio, ma è possibile ed anche semplice!

Seguite passo passo le indicazioni per capire come fare, vedrete che sarà divertente!
E’ semplice, in quanto non è una vera e propria ricetta che prevede di mescolare, miscelare, unire… insomma, è davvero una passeggiata!

Innanzitutto scegliete il gusto del vostro uovo di Pasqua, infatti è in base a questo che dovrete scegliere il cioccolato bianco, al latte, fondente, nero e così via, in tutte le diverse varianti che desiderate!

Vi occorrono:

  • 500 g di cioccolato (come lo preferite, bianco, fondente, al latte)
  • 50g di nocciole o noccioline tritate (se volete farlo con la nocciole) – possono essere anche intere, se preferite che nell’uovo non siano sminuzzate, ma noi vi consigliamo di tritarle
  • 2 stampi a forma di mezzo uovo non troppo grandi
  • 1 pennello da cucina

Fate a pezzi il cioccolato e fatelo sciogliere a bagno maria, ossia mettendo una pentola più grande sotto riempita d’acqua sul fuoco e poggiarci su un ripiano con su un’altra pentolina dove metterete il cioccolato che deve sciogliersi.
Una volta sciolto tutto il cioccolato, assicuratevi che non ci siano pezzi grandi ancora non sciolti, spennellate l’interno di uno stampo con un po’ di burro per non far aderire e passateci sopra con un cucchiaio il cioccolato. Se volete farlo con le nocciole, aggiungete le nocciole e poi ricopritele con un altro strato di cioccolato.
Seguite la stessa procedura per l’altro stampo.
Mettere in frigo per circa due ore e togliere le due parti dell’uovo dagli stampi.

Se avete una sorpresa da mettere dentro, è questo il momento!
Sovrapponete le due metà che avete ottenuto, chiudendole ad uovo e passate nel punto delle giunture altro cioccolato (se usate un pennello da cucina, vi verrà meglio) . Mettete l’uovo in frigo.
Impacchettatelo con la carta che desiderate, magari prima con la carta argentata.
Se volete potete impacchettarlo con una carta trasparente e decorare l’uovo con i fiori di zucchero!

Questa procedura potete usarla sia con gli stampi delle uova che con ruoti di misure e forme diverse, secondo la vostra fantasia!

Qui potete trovare la ricetta per la Pastiera e del Casatiello!

 

Tags:

Libri: Pasqua

 
 

3 Commenti

 
  1. anonimo scrive:

    ciao mi dite come fare uova di carta, naturalmente di pasqua?
    grazie

  2. Marina Greco scrive:

    nei negozi di casalinghi o nelle mercerie! sono semplici da trovare, come gli stampi per le torte! :-)

  3. PinkioPallino scrive:

    Dove potrei reperire i due stampi per l’uovo?? :(

 
 

Lascia un Commento

Registrati / Accedi

 
I commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati verificati.

 
 
Consigli Regali Consigli Regali
Pagina Facebook consigli-regali.it