Pagina Facebook consigli-regali.it
 

Siete stati invitati ad un matrimonio? Una coppia di amici si sposa e dovete partecipare alla cerimonia e non sapete cose regalare?

Per questa occasione il regalo più classico  è la cosiddetta “busta” dove metteremo i soldi! Questo tipo di regalo è il più usato ed anche il più richiesto perchè, si sa, i soldi servono! Sopratutto a dei novelli sposi!

Per stabilire quanto mettere nella busta bisogna farsi un’idea di quanto gli sposi pagheranno il vostro pranzo.
Il bon ton vuole che con la busta vi paghiate almeno il pranzo e che riusciate a fargli anche un regalo.
Per farvi un’idea potete valutare il tipo di ristorante scelto dagli sposi, se di lusso o meno, anche se questo è un elemento che deve condizionarvi fino ad un certo punto, nel senso che se gli sposi hanno scelto un ristorante di lusso ma le vostre finanze non sono all’altezza, cercate di non sfigurare, ma certamente restate nelle vostre possibilità!

Se non partecipate al matrimonio o se non volete regalare la “busta”, accertatevi se gli sposi hanno fatto una lista di nozze, ossia una lista dei regali che gradirebbero ricevere. Scegliere un regalo in una lista di nozze può significare scegliere un unico regalo tra quelli in lista o compartecipare ad un regalo comunitario. Il che significa che, se gli sposi hanno scelto un regalo molto costoso, potete scegliere di mettere solo una cifra e verrete inseriti nella lista di coloro che hanno partecipato a quello specifico regalo.
C’è chi sceglie di fare la lista di nozze in agenzia di viaggio e si può dare una quota per il viaggio di nozze o per qualche escursione.

Il regalo va dato, ovviamente, prima della festa! E’ sempre più di moda l’usanza di dare la busta durante la cerimonia al ristorante… immaginate per gli sposi che stress!!

Regali più semplici e meno costosi, adatti per chi non andrà al matrimonio sono: cornici d’argento, una cornice digitale o oggetti per la casa, accessori per il vino, un copriletto con foto, un quadro (se conoscete l’arredo della casa ed i gusti degli sposi).

Accompagnate sempre il regalo con un biglietto di auguri!

 

Tags:

 

69 Commenti

 
  1. Ci sposiamo quest'Estate scrive:

    Vivendo insieme da più anni… abbiamo già tutto… Vi diamo un consiglio: Gli sposi sono già felici se riuscirete con la busta o il bonifico a coprire le spese della cena!!! Un esempio: 100,00 Euro a persona…. sono sufficienti bambini esclusi!

    • Samara scrive:

      Ciao, noi ci siamo sposati 6 mesi fa e abbiamo voluto facilitare le cose ai nostri invitati alle prese con l’ardua questione soldi/regalo, presentando il mio viaggio di nozze su un sito, in modo tale che ognuno versasse il contributo che voleva. siamo andati in messico, e ho spezzettato il viaggio in tappe: chi entrava nel nostro sito vedeva la lista online divisa in voli / hotel / ristoranti etc e versava quello che voleva, poi il sito che gestiva la pagina, ci ha trasferito le somme sul conto e abbiamo deciso come usarle
      In questo modo ogni invitato ha partecipato in modo simpatico e interattivo al nostro viaggio e noi ci siamo tolti la scomodità di chiedere esplicitamente soldi attraverso busta o peggio iban
      Un saluto a tutti

      Samy

      • Anonime scrive:

        ciao Samara secondo noi avete esagerato tanto e in tutto x tutto certamente il matrimonio è andato benissimo e dovete fare meno di queste cose elencati e se no esageri tanto secondi noi,però noi ti facciamo auguri

        • Giorgio scrive:

          Sicuramente meglio contribuire a un viaggio che farsi dare i soldi nella busta-.-” penso che sia davvero di cattivo gusto : se non vuoi spendere soldi o vuoi spenderne di meno fallo, ma nn pretendere che gli invitati se paghino il pranzo o cose del genere con quei soldi, non te l’ha ordinato il medico di fare la cerimonia o pranzo o altro!
          Se non hai i mezzi secondo me sei un mentecatto a spendere soldi per una cosa di cui poi ti lamenterai o della quale pretendi un risarcimento! Dico: scherziamo?

          • Anonimo scrive:

            Secondo me nn e’ questione di pretese e’ke un invitato che nn si ripaga neanche il pranzo perché’ nn ha possibilità’ e’ un approfittatore e basta! Farebbe meglio a stare a casa e mandare 1 pianta! Invece spende x il suo vestito,trucco e parrucco e manco si ripaga il pranzo????

          • Anonimo scrive:

            Tu hai pienamente ragione, concordo a ciò che hai detto. Non capisco perché devo dare per forza soldi!! Posso fare bella figura con un dono scelto apposta per loro…mi piace distinguermi.

      • b scrive:

        Bella faccia tosta! Ci siamo mai chiesti perche’ i poveri invitati che gia’ si rompono le scatole a venire al matrimonio debbano contribuire al viaggio di nozze??? assurdo!

    • elisa scrive:

      alla faccia 100 euro ma dove portate a mangiare gli invitati????

  2. cicci scrive:

    Dalle mie parti se non metti nella busta una somma da 250 euro in su a persona è meglio che non ci vai!

    • anna scrive:

      Ma in quale parte d’Italia si è così ricchi?

      • patrizia scrive:

        nel sud italia è così..il matrimonio costa.noi il pranzo lo pagheremo 145euro a persona e non siamo spendaccioni..è la cifra base.

        • Alessandro scrive:

          E’ da cafoni pensare che l’invitato debba pagare il matrimonio allo sposo (IMHO). Allora se lo sposo decide un pranzo da 200euro a persona io devo adeguarmi?Oppure se lo sposo decide di fare un rinfresco a casa perchè in una situazione di “necessità” vuole sposarsi in comune, io non posso volergli fare la busta?
          Credo che il regalo nasca dal cuore, anzi a me è capitato che per motivi di lavoro non sono potuto andare ad un matrimonio e nonostante questo abbia messo i soldi nella busta anche se non ho mangiato.
          Ovviamente sempre secondo la mia opinione….ognuno poi si regola di conseguenza.

          • maria di lazzaro scrive:

            Il regalo,giustamente, viene dal cuore; ma se si è presenti al pranzo, bisogna anche mettersi una mano sul cuore.

        • RYMA scrive:

          Sono del sud italia ed è la prima volta in vita mia che sento una cosa del genere.. anzi ti dirò di più: sabato si è sposato mio fratello e di certo non ha pagato 145 euro a persona il pranzo, anzi meno della metà.

          • tiamar scrive:

            a saperlo lo kiedevo a te dove sposarmi…incredibile ke tuo fratello abbia pagato meno della metà di 145 euro, dove si è sposato? vorrei saperlo per curiosità…anke xkè noi abbiamo girato tanti posti e sn d’accordo purtroppo cn qll ke dice patrizia!!!

  3. daniela scrive:

    io ho 1 matrimonio il 22/9/2012 1 battesimo il 23/9/2012 1 matrimonio il 30/9/2012 e un’altro matrimonio il 6/10/2012 se si fa una media di 200e ad evento tranne che per il battesimo che spenderemo un po di meno i vestiti per andare e parrucchiere questo mese ho lavorato per pagare i regali. aiutooooo

    • Anonimo scrive:

      appunto!!!
      Anche io ho 3 matrimoni nel giro dell’estate 2013…contando 3 regali…e 3 addii al nubilato (a cui parteciperò e a cui è usanza pagare la quota della futura sposa)…diventa una spesa insostenibile!!
      Pensare di sposarsi…e ripagarsi tutto coi regali, è da cafoni…certo, non metterò 20euro miseri…però nemmeno il discorso di ripagarsi il pranzo mi sembra corretto!

      • Anonimo scrive:

        Uno se non se lo può’permettere può’ fare un pensiero e stare a casa invece che scroccare un pranzo/cena che in genere gli sposi,proprio perché’ una volta nella vita,fanno bello!

        • lory scrive:

          no scusa, se tu inviti qualcuno al matrimonio e perche ti fa piacere che quella persona sia presente all’evento piu importante della tua vita e vuoi condividerla con loro, non si invitano le persone al matrimonio perche devono pagarsi il pranzo o cena, a questo punto son due le cose, se sai che non se lo puo permettere fai a meno di invitarli cosi eviti o di avere un regalo misero che non ti ripaga la cena e magari quello pensando che la sua presenza ti faccia felice si e fatto in 4 per essere presente in modo decente e che la sola presenza ti faccia felice visto che lo hai invitato non pensando che eri piu orientato a quello che ti avrebbero regalato, o che non venga anche se lo hai invitato penso tu tenga a loro pero avrai un regalo piu sostanzioso, questo mi sa tanto di superficiale, la seconda e che prima di mandare gli inviti di esplicitamente non si accettano regali sotto questa cifra, sai quanti saranno felici di condividere con te il giorno piu bello della tua vita. CMQ si e vero che ci sono quelli tirchi che li vedi girare in mercedes vestiti valentino e poi quando devono fare un regalo hanno il braccino corto e cercano proprio queste occasioni per sfoggiare gli abiti nuovi e tutti i paramenti possibili per sembrare chissa chi, ma queste persone sono riconoscibili e se li conosci li eviti proprio di invitare cosi eviti di farti il sangue amaro perche da chi potrebbe farlo viene solo a scroccare. Per il resto se invece di invitare solo perche si deve e si invita solo le persone di cui si vuole essere circondato nel momento piu bello vedrai come si vivrebbe meglio tutto. ;)

    • b scrive:

      appunto: prima o poi questo trogloditico sistema dovra’ finire.
      Nel 1800 si facevano i regali agli sposi perche’ normalmente non avevano niente e li si aiutava a mettere “su” casa. Adesso invece si fanno pagare il viaggio di nozze!!!!!!!!!!!!!!!
      Prima o poi qualcuno dovra’ cominciare a dire che e’ veramente una cosa fuori da ogni logica.

  4. angela scrive:

    aiuto devo organizzare un addio al nubilato di una ragazza fin troppo seria mi aiutate con le ideeeeee
    grazie mille

  5. angela scrive:

    non è proprio così costoso sposarsi . chi spende cifre alte dica la verità gli spiace lo sfarzo e si nasconde dietro il fatto che questi sono i prezzi ! . Non dico una Pizza , ma un menù semplice senza troppe portate. Diciamola tutta chi mangia tutto quello che ti portano , e un peccato vedere tutta quella roba che ritorna in cucina e sicuramente finisce in pattumiera.Siate oculati che i soldi costano fatica .
    Auguri a gli sposi

  6. Elenir Franciscato scrive:

    Buonasera, abito in Brasile, mia opinione sul regalo ideale è fare una visita per gli sposi a settimane del matrimonio per vedere qualli regali anche non ha ricevuto.
    Forse gli sposi hai necessità di una semplice pentola a pressione.
    Gracie mille

    • tiamar scrive:

      ciao!!! di ke zona del brasile sei? noi veniamo in novembre a fare la luna di miele, proprio in brasile…mio marito è brasiliano, io italiana!

      • Elenir Franciscato scrive:

        Ciao Tiamar! Io sono di Jundiai – San Paolo e non parlo molto bene italiano, fatto corso ha un anno…
        Lei è sposata da poco?? e Lei di ke zona sei??
        Miei nonni eravano di Treviso.

  7. Vita Medeiros scrive:

    La lista di nozze è meglio perche non vi riceve regali doppi o cose che non vi piacciono e accontenta gli invitati.
    Auguri a gli sposati.

  8. Marlene scrive:

    Buongiorno,abito in Brasile, e cerchiamo sempre di lista di nozze,perché non ripetere i regali.
    Auguri a gli sposati

  9. Eloísa Angela Capobianco Genova scrive:

    Buonasera, sono di Brasile e credo che scegliere un regalo in una lista di nozze un unico sarà sclegliere un unico regalo tra quelli in lista e certamente piacera gli sposi.
    Auguri a gli sposi.

  10. Maria Inês Rodrigues Klinke scrive:

    Bonannotte,sono di San Paolo Brasile e credo che scegliere per un regalo di matrimonio dovrebbe essere dalla lista di nozze secondo gusto di sposi.Importante nella montaggio della casa.
    Auguri a gli sposi

  11. Marisa scrive:

    Ciao, sono brasiliana e vivo a Jundiaí (S.P.). In Brasile è consuetudine per i contraenti, fare la lista de nozze.È più pratico. Ci sono poche persone che preferiscono la “busta”. Penso che i soldi è molto impersonale.
    Congratulazione e auguri a dei giovani sposi!

  12. Sandra Chiesa dos Santos scrive:

    Credo che la lista di nozzi è molto bono, é meglio perche no ha repetizione di regalo

  13. DUDI PERES scrive:

    Buongiorno, abito in Brasile. Per gli sposi per il suo matrimonio, di solito penso di regalargli con un orologio da muro fatto per me. Auguri a gli sposi.

  14. Jorge Guidini Filho scrive:

    Prima di scegliere che tipo di regalo per dare,dobbiamo prendere in considerazione le cercostanze del matrimonio.
    Se si sente che è uno matrimonio previsto, che la situazione finanziaria è sotto controllo, un regalo dalla lista di nozze, o libera scelta è piú consigliabile.
    Ma se il matrimonio è una recente decisione, cioè, non ha la preparazione finanziaria definito, uno regalo in soldi è piú ben accettato.
    Se non c’è il minimo di soldi per mettere nella busta e anche non c’è lista di nozze, la soluzione è dare un semplice regalo (decorazione per esempio) e non andare alla festa.

  15. Daniela scrive:

    Gostei da ideia!!!

  16. Jorge Guidini Filho scrive:

    Prima di scegliere che tipo di regalo per dare,dobbiamo prendere in considerazione le cercostanze del matrimonio. Se si sente che è un matrimonio previsto, un regalo dalla lista di nozze, o libera scelta è piú consigliabile.
    Ma se il matrimonio è una recente decisione, cioè, non ha la preparazione finanziaria definito, un regalo in soldi è piú ben accettato.

  17. Eloísa Angela Capobianco Genova scrive:

    Tiamar,
    Buonasera,
    Sono studente de la lingua italiana e sono da città de Jundiaí, vicino a São Paulo, felicità per te e tuo marito.
    Eloísa Angela Capobianco Genova

  18. Flávia Guerra scrive:

    Ciao !!! Sono brasiliana e studente de italiano. Mia professoressa é Marília, rsrs … Qui in Brasile c’è chi sceglie di fare la lista di nozze in agenzia di viaggio e si può dare una quota per il viaggio di nozze. Trovo che questo regalo di nozze è molto interessante.

  19. Gaetano scrive:

    Esiste un sito che permette agli invitati di fare un regalo in denaro ai festeggiati, con una quota uguale per tutti e il cui importo viene fissato in modo anonimo dagli stessi invitati, mediante una sorta di asta al ribasso sul sito. Gli importi vanno da un massimo ad un minimo e variano a seconda del tipo di evento e del numero dei componenti il nucleo familiare.

  20. Martina scrive:

    Su BuyGift.it puoi creare una lista regalo virtuale, la condividi ed in realtà ricevi il denaro direttamente sul tuo conto PayPal e non ti chiedono nessuna commissione, è gratuita e non hai alcun vincolo né obbligo d’cquisto…. da provare!

  21. vale scrive:

    sono del sud…..per il mio matrimonio ho affittato una villa a 500 euro,ho chiamato una cuoca con il marito dj e ho speso 20 euro a persona……….3 aperitivi con crostini,olive e formaggi………..15 antipasti abbondanti(gli invitati pensavano c fossero solo gli antipasti),pasta al forno con i funghi e gnocchetti con salsiccia,maialetti arrosto,pinzimonio,macedonia,torta nuziale e bibite comprese…………tutti felicissimi e con la pancia piena……come ben vedete chi spende 150 euro a persona è perchè le vuole spendere………

    • Anonime scrive:

      cara vale xkè hai esagerato troppo sia con la villa,con gli crostini formaggi,3 apperativi ect,va bene ke il matrimonio viene una volta nella vita,però nn puoi avere la moglie piena e la botte vuota,questo è un antico proverbio cara vale,sicuramente sarete tutti felici,ciao vale tvb

  22. Rossana scrive:

    Anche io penso che il regalo venga dal cuore e che ognuno fa ciò che può.
    Sicuramente uno dei regali che ho apprezzato di più è stato il Bimby.
    Sapete cos’è ?

    Ciao Ros.

  23. bbb scrive:

    finalmente trovo qualcuno che la pensa come me..sono stanca dell’usanza di dover mettere nella famosa busta i soldi che corrispondono al pranzo piu regalo..Volete la mia teoria?!ognuno deve fare la festa che puo permettersi..senza confidare che gli altri gliela paghino..e gli invitati i regalo che si sentono e possono…c’è uno spreco di denaro assurdo attorno al matrimonio..e ok..ognuno fa quello che vuole…allora perkè anke gli invitati non possono far cio cio che vogliono?!xkè se nella busta metti meno di 150 euro a testa,gli sposi ti additeranno….Negli ultimi anni sono andata a tanti matrimoni…e quest’anno ne ho tre…ad uno sono anche testimone…anzichè momento di gioia diventa un impegno gravoso…spendere meno si puo…se si vuole…a proposito..a vale del 19novembre..hai fatto quello che dico sempre io..una villa e un pranzo non dispendiosissimo…di dove sei?anchio del sud..taranto…

  24. Laura Ávila scrive:

    Buonasera,

    Sono studente de la lingua italiana e abito a Jundiai – città, vicino a São Paulo.
    La soluzione migliore è una lista di nozze presso un’agenzia di viaggio, in modo che si può mettere nella busta che questo importo per le vostre finanze.

  25. Eliana Neroni Moura scrive:

    Ciao!Sono brasiliana di Jundiaí.Sono studente del Centro per la lingua Italiana, la mia professoressa é la Maria Eugenia.
    Il Brasil è l’usanza lista di nozze o quoti di viaggio, a scelta degli invitati, è più pratico.
    Auguri a gli sposati!!!

  26. Altair scrive:

    Sono sposato da oltre 40 anni e rispetto al tema di regalo ad un matrimonio ho visto tuto. La più tradizionale per questa occasione é stato un regalo comprato nei negozi e tutto è stato risolto.
    Al presente ci sono altri mode di regalare senza uscire di casa, utilizando internet. La “busta”, la lista di nozze oppure una lista di viaggio sono tutti modi per rendere la vita più facile. Insomma tutto si sintetiza in una sola domanda: “Quanto si vuole spendere o quanto si può spendere” ?
    Penso che in questo caso è necessario utilizzare il buon senso e decidire accordo alla loro realità finanziara. Io preferisco fare un regallo attraverso le liste su internet.
    Tuttavia cercate di essere il più generoso possibile perchè nella maggior parte dei casi la sposa e lo sposo hanno bisogno di un sacco di aiuto !!!

  27. cinthya hilares scrive:

    Io saro la testimone in questo caso che regalo posso fare.gia loro sanno che nn si aspettano molto di me…

  28. Eloisa scrive:

    Lista di nozze, quota per il viaggio de nozze….dipende da quanto si vuole spendere o quanto si può spendere. Si sono testimone….si sono il tuo famigliare.
    Dei soldi mi sembra un po’ difficile…..

  29. noédia 18 settembre 2013 alle16:35 scrive:

    Ciao,
    sono studente de la lingua italiana e abito a San Paulo. Io penso che il regali è meglio con una lista di nozze è più pratico.
    Auguri…..

  30. Ada scrive:

    Quando si pensa di regalare gli sposi credo che uma buona cosa sia dare um regalo dela lista di nozze, cosi non ci sará la ripetizione del regalo e sará quello scelto dagli sposi.
    Se conosciamo bene gli sposi, possiamo anche dare uma somma in contanti,perché loro spendano come la vogliono.
    Va molto bene se siamo generosi.
    Infine, ognuno há uma necessità ed è meglio che il regalo sia dato de buon cuore e così sono sicura che gli sposi resteranno tropo felici.

  31. Anonimo scrive:

    Allora, la busta cari miei, non serve a pagare il ristorante o altro, ma semplicemente è una vecchia usanza che è rimasta nel corso degli anni.
    Prima i giovani si sposavano pur non avendo un piffero, al massimo una casa, così si usava fare la “promessa di matrimonio” (una festa a parte) ove,a scelta dell’invitato, si portavano regali di ogni tipo (pentole, bicchieri, trapunte ecc.. ) per arredare la casa ai novelli, noi al sud la facciamo ancora.
    Il giorno del matrimonio, gli invitati, ovviamente chi voleva, usavano dare dei soldi agli sposi come aiuto per il loro inizio di vita matrimoniale.
    E’ ovviamente a discrezione dell’invitato che per la maggior parte sono familiari e di regola le buste dei familiari sono generose. La festa da matrimonio nasce proprio per questo, altrimenti basta il rito! Quindi chi viene invitato ad un matrimonio, si, è per la busta.

  32. Anonimo scrive:

    quel giorno è un giorno che vuoi condividere con parenti e familiari solo per piacere e non perché ti devono pagare il pranzo.

  33. Talita - Jundiai/Brasile scrive:

    Beh, credo che come la maggior parte delle persone che vivono nell`attuale giorni, l`opzione migliore e mettere i soldi in una agenzia per il viaggio di nozze….cosi gli sposi ricevono i regali che desidera…e che certamente sara indimenticabile !!

  34. Marcela Nalin scrive:

    Per me gli oggetti per la casa sono megli, come gli elettrodomestici.

  35. Edna Nalin scrive:

    Secondo me è meglio regalargli con un regalo dalla lista di nozze.

  36. Elaine Pedrosa scrive:

    Io preferisco di contribuire con una quota per il viaggio di nozze.

  37. Clotilde scrive:

    Oggi é comune di fare la lista di nozze o la lista de nozze in agenzia di viaggio e può dare una quota per il viaggio. Dei soldi, dipende da quanto si vuole spendere o quanto se può spendere

    Auguri!!!!!

  38. Esmeralda scrive:

    Io sono di Jundiai – Brasile e credo che gli sposi devono scegliere di che forma vogliono ricevere i regali. Loro possono fare una lista di nozze o creare una lista di regali virtuale o quoti di viaggio.

  39. LENIRA (Jundiaí- SP) scrive:

    In Brasile la sposa e lo sposo lasciano la lista di nozze in negozi specializzati. Penso che questo facilita enormemente: gli sposi guadagnano quello che vuolano veramente e gli invitati regalano quello che possano comprare.

  40. Tânia Rcci - Jundiaí- sp scrive:

    Per me, la lista di nozze è perfetta, perché non ci sarà repetizione del regalo|

  41. Theresinha L.H. (Jundiaí SP Brasil) scrive:

    Innanzi tutto penso che oguno fa il regalo che può! L’invito è fatto per l’amicizia!
    Se l’invitato vuole fare um regalo, la lista di nozze mi sembra piu pratica.

  42. Marta scrive:

    Che ingenua..e io che pensavo che ci si sposasse per amore.E ancora più ingenua quando pensavo che si invitassero le persone per “condividere” con i propri cari questo giorno di festa.Se questa è la categoria, non solo mi dissocio..ma provo talmente tanta pena per voi e per questa società materialista in cui faccio parte che quasi quasi provo vergogna a dire a voce alta che anche io presto mi sposerò.Vi auguro il più bel matrimonio sfarzoso e “proficuo” che possiate avere, perché se questi sono i presupposti, sarà l’unica cosa che vi rimarrà in mano. L’amore del resto, è un concetto che non vi sfiora minimamente..oramai è un concetto cosi fuori moda.Eppure, i miei nonni e i miei genitori sono sposati da una vita e vi assicuro che il concetto del matrimonio l’hanno afferrato bene..anche se non hanno fatto il ricevimento più sfarzoso del mondo, e men che mai degli invitati che glielo “garantissero”. Invece oggi tutto questo show..ma poi?Poi tenetevi il vostro show appunto..perché vi meritate solo quello.

  43. Luca scrive:

    Ognuno fa il regalo che vuole ma figurati se devo dare 100 € a persona nella busta, se gli sposi hanno piacere di fare il matrimonio lo pagano loro il, ristorante mica gli invitati…

  44. eli83 scrive:

    credo che sia di cattivo gusto chiedere esplicitamente i soldi… non si può pretendere che gli invitati paghino il matrimonio! ma non credo nemmeno sia giusto dire “i poveri invitati che già si rompono le scatole…” basta con questi obblighi sociali! se uno si rompe le scatole sta a casa sua! noi pur convivendo e avendo tutto abbiamo fatto così: una lista nozze online in cui abbiamo messo le cose più disparate… dal mobiletto (che ci serviva) al completo di lenzuola romantico, dalle tazze dagli articoli di arredo per il giardino e via discorrendo… abbiamo inserito anche un prezzo forfettario per il viaggio di nozze… ognuno poteva scegliere se acquistare direttamente il regalo (es. cornice portafoto) o regalarci la somma corrispondente e noi puntualmente abbiamo acquistato tutto ciò che è stato regalato! il matrimonio ce lo siamo pagati noi, non abbiamo fatto cose sfarzose ma sono molto soddisfatta sia della riuscita sia del fatto di non aver chiesto soldi a nessuno!

  45. carla scrive:

    meno male che trovo una persona che la pensa come me…….capito Marta perche’ oggi i matrimoni durino il tempo della luna di miele Ma dico perche’ farlo andate a convivere va

  46. sabrina scrive:

    Salve mi sono sposata come volevo,cerimonia in comune in abito bianco classico da sposa con il velo e poi aperitivo e wine lunch ,30 invitati.Io amo i matrimoni classici ma non me lo sentivo adatto e cosi’ io e mio marito abbiamo scelto la formula migliore per noi. Abbiamo deciso di non mandare inviti e non fare bomboniere e abbiamo devoluto tutto in beneficenza.Per gli invitati nessun obbligo di regalo…Quindi c e’ chi si e’ presentato con busta,chi con pacchetto regalo,chi ci ha regalato buoni nella nostra agenzia viaggi preferita e chi e’ arrivato a mani vuote ,per noi ognuno ha fatto quello che voleva e noi ne siamo rimasti felici.

 
 

Lascia un Commento

Registrati / Accedi

 
I commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati verificati.